Il BLOG pubblico di Domodossola e dell'Ossola: News, Notizie, eventi e curiosità : Domodossola : Sport

A Boffalora non si passa

La Poliopposti Cipir Domodossola non riesce a scrollarsi di dosso la polvere ed il gelo degli ultimi risultati negativi e ne esce sconfitta 70-65.
Domodossola
A Boffalora non si passa
A Boffalora la Poliopposti Cipir Domodossola non riesce a scrollarsi di dosso la polvere ed il gelo degli ultimi risultati negativi e ne esce sconfitta 70-65. In una classifica che si sta accorciando sempre più, la concorrenza per i prelibati posti playoff estremamente agguerrita e il forfait dato da Roberto Cedri in settimana per il resto della stagione, Domodossola ha cercato punti esterni che mancano ormai da Novembre dell’anno passato. La partenza è buona per i ragazzi di coach Pedroni, anche se faticano durante l’azione difensiva: sono infatti 22 i punti concessi nella prima frazione, ma gli ossolani sembrano essere mentalmente in partita. Le cose vanno decisamente meglio nel secondo periodo, quando Domo lo chiude in vantaggio di sette punti 32-39, grazie ad un Gijnaj finalmente concreto vicino a canestro (15 punti alla sirena per lui) e maglie più strette in difesa. Il meccanismo giusto, però, si inceppa dopo la pausa lunga, con i padroni di casa riducono immediatamente il gap e trovano il vantaggio. Il Domobasket poi deve fare a meno anche di Luca De Tomasi, uscito malconcio da una brutta botta presa durante un recupero difensivo nella terza frazione. Boffalora va fortissimo a rimbalzo d’attacco contro la zona domese e in più di un’occasione ha due possessi in fila. Domo, sbandata e stanca, si aggrappa ai suoi leader. Tuttavia il grande cuore di Fabrizio Foti (che scriverà 22 punti) non basta e la giornata uggiosa al tiro di Villani e Cerutti segnano la fine delle speranze bianco-blu. E’ da sottolineare il fatto che la Poliopposti Cipir non ha mai mollato e, sulla sirena del quarto quarto, ha siglato il canestro che vale il vantaggio nella differenza canestri. Magra consolazione per una squadra che sta tentando ogni genere di ricetta per uscire da questo periodo difficile. Infine il calendario non aiuterà i domesi, che saranno in scena Sabato in casa della seconda in classifica Gazzada, ossia colei che ha regalato il primo referto giallo della stagione a Maestrone e compagni. Domodossola dovrà prepararsi al meglio, dato che più si va avanti e più ogni punto peserà.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Lasciaci la tua email
Domodossola
21/09/2017 - Salvadori e Ruschena in concerto
02/06/2017 - BicincittàVCO su bando messa in sicurezza itinerari ciclabili e pedonali
30/05/2017 - Le sagre ossolane diventano 14
16/05/2016 - Comitato Amici Pendolari: ritardi e soppressioni in aumento
07/01/2016 - Successo della raccolta cibo e materiale per gatti della LAV
Domodossola - Sport
12/05/2014 - U15: Tre partite in sette giorni
17/04/2014 - Regular season chiusa a Cantù
10/04/2014 - DNC: un gran cuore nel derby non basta
28/03/2014 - U17: sconfitta di misura con Vigliano
27/03/2014 - La vittoria più voluta
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti